Centro Microcitemia (UOS Microcitemia)

Il centro della Microcitemia (Unità Operativa semplice Microcitemia) diretto dalla dr.ssa Antonella Quarta, è dedicato alla diagnosi e alla cura di Malattie Rare; collaborano con la dr.ssa Quarta la dr.ssa Anna Maria Pasanisi e la dr.ssa Maria Pia Solfrizzi.Presso il centro Microcitemia afferiscono:

• Anemie ereditarie trasfusione e non trasfusione dipendenti
• Emocromatosi ereditarie
• Patologie acquisite con alterato metabolismo del ferro
• Malattia di Gaucher.
• Inoltre è presente un Ambulatorio dedicato alla diagnosi e terapia di gravi anemie ipocromiche iposideremiche candidate al trattamento con ferro endovena.

Afferiscono al Centro Microcitemia circa 150 pazienti affetti da Talassemia (anche pazienti pediatrici), anemia ereditaria trasfusione dipendente (talassodrepanocitosi, anemia da deficit di piruvato-kinasi, anemia falciforme, sferocitosi ereditaria, anemie diseritropoietiche) e pazienti affetti da Emocromatosi ereditaria.
In qualità di Centro Regionale di riferimento per la Malattia di Gaucher vengono curati 7 pazienti affetti da Malattia di Gaucher.

Presso il Centro Microcitemia viene attuato

• La terapia trasfusionale dei pazienti adulti e pediatrici affetti da emoglobinopatie congenite nel rispetto dei protocolli di sicurezza previsti dall’Azienda. Tale terapia trasfusionale viene effettuata in giornata per il 70% dei pazienti (compatibilmente con il carico di lavoro del Centro Trasfusionale) mentre per il 30% è possibile prevedere per un giorno il prelievo e per il giorno successivo la trasfusione
• Il coordinamento dell’approccio multidisciplinare ai pazienti affetti da Malattie Rare con la organizzazione/supervisione di consulenze cardiologiche, endocrinologiche, infettivologiche, oculistiche, audiometriche, radiologiche (RMN epatica e cardiaca e mineralometria ossea), ortopediche, reumatologiche, ginecologiche, psicologiche
• L’attività di screening su coppie a rischio ti Talassemia Major attraverso consulenze effettuabili in tempi brevi
• L’attività di screening per la Malattia di Gaucher
• Trattamento infusionale con ferro endovena in pazienti affetti da grave anemia ipocromica iposideremica non responsivi o intolleranti terapia marziale per os